E se andassimo a Gavdos? – Guida per viaggiatori fai da te.

Alla ricerca di mete sconosciute al turismo di massa dove vivere l’autenticità del luogo, ci siamo imbattuti in questa piccola isola.

Vi chiederete “Dove si trova?”, Gavdos è un’isola della Grecia a sud di Creta, di fronte alla Libia, èd è considerato il punto piu’ meridionale dell’Europa. Per celebrare questo primato hanno addirittura costruito una scultura.

Le spiagge piu' belle di Gavdos - Tripiti
Tripiti - La spiaggia piu' a sud d'Europa

Per raggiungere questa magnifica isola vi occorre tempo e tanta pazienza ma se amate pace, tranquillita’, spiagge incontaminate, paesaggi spettacolari siete arrivati nel posto giusto. Data la posizione remota, l’isola attira da sempre viaggiatori “alternativi”, campeggiatori liberi, figli dei fiori, nudisti. Qui non troverete la movida, non troverete locali notturni nè negozi super lussuosi, esiste un unico supermercato che offre quello che arriva con il traghetto. E’ l’isola ideale per viaggiatori fai da te con zaino in spalla.

Si puo’ raggiungere Gavdos solamente in traghetto, non esiste un aeroporto. Il traghetto, tempo permettendo, parte tutti i giorni da Chora Sfakion. Si tratta di traghetti lenti sui quali potrete imbarcare la vostra auto,  L’attraversata nel mar libico dura circa 2 ore e mezzo.

Poichè si tratta di un tratto di mare molto pericoloso in cui in passato si sono verificati parecchi naufragi, il traghetto parte solo con mare calmo, vi consiglio quindi di programmare il rientro alcuni giorni prima del volo per il ritorno. Noi abbiamo dovuto attendere due giorni sia per raggiungere Gavdos che per ritornare a Creta.

Noi ci siamo recati a Chora Sfakion dopo la gita alle Gole di Samaria. La nostra permanenza doveva durare solo una notte ma, causa il mare mosso, siamo rimasti 3 notti. E’ un piccolo paesino con una strada lungo il mare sulla quale si affacciano le locande e i negozi. C’è una piccola spiaggetta attrezzata dove potrete noleggiare lettini e ombrelloni. Da qui partono escursioni giornaliere alla vicina spiaggia, se come noi siete in attesa di partire vi consiglio di fare l’escursione. Qui troverete ombrelloni e lettini e un bar/ristorante.

Finalmente, dopo due mattine in cui ci ripetevano “no boat for Gavdos” siamo riusciti a partire. Noi, per evitare spiacevoli inconvenienti, avevamo prenotato il traghetto dall’Italia, se come noi viaggiate in luglio non c’è bisogno, è sufficiente presentarsi alla biglietteria la mattina della partenza. La biglietteria si trova all’inizio del paese direttamente sul porto, dove attracca il traghetto. L’attraversata dura circa due ore e mezzo, la barca è un po’ datata……

Arrivo a Gavdos

All’arrivo vi sembrerà di essere sbarcati in un film di anni fa, è un altro mondo. Noi avevamo prenotato via internet presso taverna Panoramaci sono venuti a prendere al porto anche se noi avevamo la nostra auto. La loro taverna si trova in una posizione fantastica, direttamente a picco sul mare, noi eravamo in una camera con quattro letti e un bagno, tutto molto pulito e minimale, Nella loro taverna è possibile fare colazione, pranzare e cenare. Noi abbiamo sempre cenato, si mangia molto bene, l’unico limite è che non sempre si puo’ avere quello previsto dal menu’, tutto dipende dal traghetto, se non riesce ad arrivare non arrivano nemmeno le provviste. Sono persone molto gentili che vi faranno sentire parte di una grande famiglia e vi daranno consigli per visitare l’isola.

In estate l’isola si anima, in inverno sono molto poche le persone che vi abitano. Ci hanno raccontato che la scuola aveva una sola alunna……..

Parliamo delle spiagge, ce ne sono per tutti i gusti, spiagge comode raggiungibili in auto, spiagge un po’ piu’ isolate raggiungibili dopo una lunga camminata, ………………

Potamos

Le spiagge piu' belle di Gavdos - Potamos

La mia preferita è Potamos, nella parte nordoccidentale dell’isola a sette chilometri da nord dal porto di Karave. Si tratta di una lunga e larga spiaggia di sabbia, dal colore che muta dal dorato al rossiccio, con un mare dai colori bellissimi. Eravamo gli unici su questa magnifica spiaggia, a parte un “eremita” che sulla spiaggia aveva costruito una capanna e vi viveva per l’estate.

Per raggiungere la spiaggia dovrete recarvi in auto fino a Ampelos e da li’ proseguire a piedi per un lungo sentiero in mezzo alla natura, ci vorrà circa un’ora, Le capre saranno i vostri compagni di viaggio. Attraverserete un canyon e all’improvviso la spiaggia vi apparirà sotto di voi con i suoi colori magnifici

In spiaggia non c’è nulla, se decidete di rimanere tutto il giorno portatevi acqua e cibo, non fate come noi: ci avevano detto che per raggiungere la spiaggia saremmo passati per il centro di Gavdos e quindi avevamo pensato di comperare acqua e cibo in paese, non ci avevano detto che il centro di Gavdos è semplicemente il centro dell’isola, senza negozi come invece ci aspettavamo noi.

Al ritorno fermatevi al faro, da qui potrete assistere ad un bellissimo tramonto mentre sorseggiate un aperitivo.

Tripiti

Un’altra spiaggia molto bella è Tripiti, si trova nel sud dell’isola, a sette chilometri dal porto, si tratta del punto piu’ a sud di Europa. La spiaggia è di sassi, acqua molto limpida, ci sono alcuni alberi piccoli dove potrete riposarvi all’ombra. Anche in questa spiaggia non ci sono servizi, portatevi acqua e cibo

Non perdete l’occasione di farvi immortalare sulla seggiola gigante che sovrasta la spiaggia.

Questa spiaggia è famosa per le sue grandi formazioni rocciose, si trovano i kamarelle, tre archi nella roccia molto suggestivi. Partite da Korfos e seguite il sentiero a piedi lungo tre chilometri (un’ora circa), il sentiero è segnato, non potete perdervi.

 

Le spiagge piu' belle di Gavdos - Tripiti

Lakoudi

La spiaggia di Lakoudi si raggiunge a piedi da Korfos oppure via mare. E’ una delle piu’ belle spiagge dell’isola e solitamente deserta.

Per accedervi dovrete seguire il sentiero che da Korfos conduce a Tripiti, ad un certo punto troverete una deviazione sulla sinistra che vi porterà a questa magnifica spiaggia

Le spiagge piu' belle di Gavdos - Lakoudi

Agios Ioannis

La spiaggia di Agios Ioannis si trova nella parte piu’ settentrionale dell’isola, è considerata come la seconda spiaggia piu’ bella al mondo. La spiaggia non è organizzata ed è frequentata da numerosi ragazzi che praticano il campeggio libero e il nudismo, le tende vengono piantate in mezzo a bellissimi cedri e non disturbano il panorama. Nelle vicinanze troverete una taverna dove potrete trovare acqua, cibo e souvenirs. Il mare è poco profondo, ideale per i bambini e per le giornate piu’ ventose.

Le spiagge piu' belle di Gavdos - Agios Ioannis

Sarakiniko

Sarakiniko è forse la piu’ famosa spiaggia di Gavdos qui si trovano tutte le principali taverne dell’isola, la spiaggia è di sabbia fine, è una delle piu’ frequentate in quanto la si puo’ raggiungere direttamente con l’auto. E’ priva di servizi e di ombra.

Noi abbiamo alloggiato alla taverna “Panorama” gestita da una famiglia di Gavdos estremamente gentile. Nella taverna è possibile gustare ottimi piatti in una location fantastica. La signora Maria è gentilissima oltre che ottima cuoca, il marito è pescatore e ogni giorno potrete gustare specialità di pesce appena pescato.

Le spiagge piu' belle di Gavdos

Se vi recate a Creta, pianificate di passare qualche giorno a Gavdos, se amate la natura non ve ne pentirete. Vi regalerà panorami bellissimi che ricorderete a lungo.

Lascia un commento

Chiudi il menu