Sharm el Sheikh – Ras Mohammed
Ras Mohammad - Mar Rosso

Ras Mohammed

Durante la nostra vacanza a Sharm el Sheikh, non potevamo farci mancare l’escursione a Ras Mohammed.

Si tratta di una riserva naturale istituita nel 1989 per tenere sotto protezione le specie animali e vegetali rarissime, il luogo è anche conosciuto come “Acquario di Allah” e si estende per 480 km quadrati, costituiti da mare e deserto, che unendosi danno vita ad un grandissimo spettacolo naturale e costituiscono un ecosistema unico in tutto il mondo

L’ingresso del parco si trova a 12 chilometri da Sharm, all’entrata è posta la famosa “Porta di Allah”, una costruzione in cemento eretta in segno di armistizio tra Egiziani e Israeliani, è una scritta in lingua araba ed ebraica che ha la particolarità di essere leggibile sia da destra verso sinistra (in arabo) che da sinistra verso destra (in ebraico).

Una volta passata la porta, il marrone delle dune di sabbia e rocce diventerà il colore dominante, affiancato da un mare dalle mille gradazioni di azzurro nel quale è possibile fare snorkeling su una barriera fantastica e ammirare tantissimi pesci di varie specie

Le Mangrovie

Potrete vedere le mangrovie, piante che crescono e vivono in acqua salata. Qui si sviluppa un ecosistema formato da diverse specie di pesci e granchi, come il granchio “violinista“, chiamato così per la forma di una delle sue chele.

La Spaccatura del terremoto

Proseguendo la visita del parco, si puo’ vedere “la spaccatura del terremoto” causata da una scossa sismica che ha provocato una crepa che arriva fino al mare e profonda fino a 16 metri.

Il lago magico

E per finire un lago salato di un azzurro bellissimo. Si tratta del “Lago Magico“, una distesa di acqua molto salata composta da elementi che permettono al lago di non essere rilevato dai satelliti (da qui il suo nome). Varie leggende sono legate al lago, una racconta di una donna beduina che, incapace di procreare, si immerse nel lago e rimase incinta.

L’ingresso al parco è a pagamento.

Noi abbiamo partecipato ad una escursione organizzata dal nostro resort e ci siamo pentiti amaramente, vi consiglio di contattare un tassista e organizzare la visita con lui, potrete visitare il parco prima delle gite organizzate e godere a pieno dell’atmosfera.

E’ possibile visitare il parco sia via terra che via mare, nel primo caso la gita è di mezza giornata e costa circa 20 euro a testa, nel secondo la gita dura una giornata intera e ci hanno detto che è consigliata soprattutto ai sub

E se stai cercando un hotel questo ti puo' aiutare

Booking.com

Lascia un commento

Chiudi il menu